Come fare una dieta per aumentare la passione

Vi siete mai chiesti come fare una dieta per aumentare la passione?
Per questo tipo di domanda, un paio di anni fa, è stata condotta un’indagine dal Sun sulla ‘Dieta e il sesso’. Non si tratta certamente di una dieta priva di scorie, di tipo purificatrice, adatta per esempio alla preparazione della colonscopia, ma senza dubbio rientra nelle diete disintossicanti che fuggono da grassi e cibi pesanti.
Dall’indagine condotta dal Sun è emerso che 15 milioni di britannici sono sessualmente insoddisfatti e, intervenendo sulla questione, la dietologa Amanda Ursell ha spiegato che un’alimentazione sbagliata può essere una delle cause importanti in riferimento al calo delle prestazioni sessuali.

Un’alimentazione mirata con cibi da evitare ed altri da assumere

La domanda nasce più che spontanea: come fare une dieta per aumentare la passione e migliorare le prestazioni sessuali?
La risposta più semplice è questa: seguendo un’alimentazione specifica e adatta allo scopo.
Per darvi i giusti consigli su come seguire una dieta indovinata, è necessario fare una lista nera degli alimenti da evitare ed una bianca dei cibi da assumere.

La lista nera nella ‘dieta del sesso’

Come ha spiegato Amanda Ursell (e come ognuno di noi, ormai, sa) tra i cibi più sconsigliati ritroviamo quelli grassi e pesanti, primi fra tutti i grassi saturi contenuti nei biscotti in scatola o nelle torte.
Cibi del genere assunti soprattutto la sera, non sono di certo la scelta giusta per sperare in performance sessuali soddisfacenti perché influiscono negativamente sulla pressione sanguigna e, di conseguenza, sull’erezione maschile.
Riguardo all’alcol, un bicchiere fa crescere la passione ma, in caso di eccesso, è nemico del sesso perché provoca sonnolenza ed un calo delle forze insieme a quello della libido.

La lista bianca per la dieta del sesso ideale

Sulla questione di come fare una dieta per aumentare la passione, nella lista bianca dei cibi consigliati c’è da scatenarsi.
I carboidrati del pane e della pasta sono amici del sesso: sono a lento rilascio di energia ed assicurano la resistenza necessaria per una felice notte di passione.
Anche i cibi ricchi di ferro aiutano a migliorare le prestazioni sessuali come le uova, le carni rosse, che rinvigoriscono.
I pesci azzurri (sardine o sgombro, ad esempio) ricchi di Omega 3 migliorano la pressione sanguigna mentre pesce, tofu o pollo aumentano il livello degli ormoni. a tutto vantaggio del sesso.
La virilità maschile viene migliorata anche dallo zinco, presente nel pane, nelle carni rosse e nelle ostriche.

I cibi afrodisiasi

Come fare una dieta per aumentare la passione possono suggerirvelo cibi afrodisiaci conosciuti dai più.
A parte le ostriche, di cui abbiamo appena accennato, consigliamo il miele (ricco di vitamine B che aumentano la produzione di testosterone), i pomodori (con elevato contenuto di beta-carotene che si trasforma in vitamina A), il riso integrale che contiene vitamina B e fornisce magnesio, e frutti come l’avocado, le noci brasiliane, i fichi, l’anguria ma anche l’aglio che contiene allicina e migliora il flusso sanguigno ed il gelato alla vaniglia.

Sito web responsive l’importanza del mobile al giorno d’oggi

In Italia, e lo stesso dicasi in tanti altri Paesi del mondo, la navigazione su Internet avviene utilizzando sempre più spesso i dispositivi mobili. Di conseguenza quando si progetta un sito è chiaro che è fondamentale realizzarlo in modo tale che la navigazione, oltre che con il PC desktop ed notebook, sia agevole anche attraverso l’uso di smartphone e tablet. L’importanza del mobile al giorno d’oggi al giorno d’oggi per la navigazione in Rete è tale che il sito, come si dice in gergo, deve essere web responsive, ovverosia tale che i contenuti presenti possano essere visualizzati correttamente indipendentemente da quella che è non solo la risoluzione, ma anche l’orientamento e la dimensione dello schermo con il quale l’utente sta navigando.

Per capire meglio il concetto è forse più semplice comprendere quando un sito web è non responsive e cosa succede in questi casi. Nel dettaglio, un sito web non responsive è accessibile con qualsiasi device ma per molti utenti, ed in particolare per coloro che utilizzano proprio il display di un dispositivo mobile per navigare, sarà spesso necessario zoomare e/o scrollare orizzontalmente le pagine al fine di poter leggere i contenuti presenti. In altre parole, con un sito non responsive la consultazione con i dispositivi mobili è difficoltosa e l’utente con uno smartphone o un tablet, di conseguenza, se la darà a gambe levate abbandonando la navigazione.

Nel rendere un sito web responsive, in particolare, la tecnica di web design viene definita con la sigla RWD che sta per Responsive Web Design, e con cui si identifica quella tecnica di progettazione dei siti web che sono in grado di adattarsi graficamente, in modo automatico, al dispositivo con cui viene visualizzato, dal PC con diverse risoluzioni allo smartphone e passando per il tablet ed anche per altri device di accesso come la web Tv.

In questo modo, chi accede ad un sito web responsive può avvantaggiarsi del fatto che di norma è ridotta al minimo, per visualizzare correttamente i contenuti, la necessità di zoomare e/o di scrollare. In altre parole, un sito che è web responsive rispetta uno dei criteri di accessibilità dopo averlo progettato adottando diverse tipologie di impaginazioni grafiche, proprio in funzione del tipo di dispositivo di accesso, dalla modalità ‘mobile’ per i cellulari alla ‘narrow’ per i tablet e passando per la ‘normal’, implementata per i portatili e per i PC desktop, e la ‘wide’ per l’accesso al sito Internet da parte di device con schermi di grandi dimensioni.

Rimedi per la tosse grassa

Malesseri alle vie respiratorie possono causare colpi di tosse persistenti e davvero fastidiosi. Tossire, che si sia colpiti da tosse secca o grassa, non è mai una bella cosa. In qualunque dei due casi può causare fastidi sia alla persona che soffre di tosse, che a chi vive vicino ad essa. Trovare dei validi rimedi per la tosse è dunque d’obbligo, che si tratti di sciroppi in vendita presso le farmacie, o di sciroppi e tisane realizzate in casa o comprate in erboristeria non fa molta differenza, bisogna trovare la soluzione che elimini la tosse in modo rapido.

Quando sono le vie respiratorie a provocare il sintomo della tosse, come ad esempio la bronchite, è bene agire per riuscire ad espellere il catarro che ostruisce le vie respiratorie provocando bronchite e tosse grassa.

Espellere attraverso un’azione espettorante, è l’unico metodo utile per sconfiggere questo tipo di tosse. Fino a quando il muco rimane denso, l’espulsione risulterà difficile e dunque un valido rimedio per rendere più liquido il muco è quello di usare dei mucolitici. Fluidificare il catarro, riesce a liberare oltre che dalla tosse anche della patologia scatenante ( esempio bronchite).

Quando però a soffrire di tosse grassa sono soggetti meno forti fisicamente come i bambini, la somministrazione di farmaci mucolitici non è sempre consigliata. Ecco che dunque rimedi naturali come l’uso di vapore da inalare riesce a dare una valida alternativa per fluidificare il muco che congestiona le vie respiratorie, sono indicatissimi e molto utilizzati.

Si può riuscire ad avere un azione decongestionante ed a risolvere la questione tosse grassa in un paio di giorni, facendo respirare al bambino i vapori sprigionati da acqua arricchita con oli balsamici ( Eucalipto).

L’AIMEexpo vs EICMAexpo

In Florida, precisamente ad Orlando, si è tenuta l’unica fiera rimasta nel panorama americano finanziata dal Motocycle Industry Council, e cioè l’American International Motorcycle Exposition che anche quest’anno ha riscosso un grande successo, con un aumento del I0% degli ingressi, ma con una serie di critiche da parte degli addetti del settore. Come accade per l’EICMA di Milano, due giorni sono riservati agli operatori e alla stampa, mentre le altre giornate sono aperte al pubblico.

L’AIMExpo di Orlando si è mostrata in grado di poter fare la differenza in un mercato che dopo la crisi del 2009 non si è mai davvero ripreso. Complice di questo successo sono state le anteprime mondiali e nazionali a livello di moto e prodotti affini con una copertura mediatica eccellente, per la presenza di molti personaggi di spicco del motociclismo come Wayne Rainey, Malcolm Smith e molti altri piloti nazionali.

Ovviamente non sono mancate le critiche per via dell’estrema vicinanza con l’evento milanese che ha prodotto inevitabilmente un’aspettativa minore, visto e considerato che le maggiori novità sono già state presentate. Ragion per cui secondo gli addetti del settore l’AIMEexpo, malgrado i suoi numeri corrispondenti ai numerosi biglietti staccati, dovrebbe ridimensionare il suo taglio e proporsi come una perfetta alternativa alle esposizioni fieristiche ufficiali riservate solo agli esperti del settore.

Anche perché ormai il mercato americano è cambiato e dunque gli operatori preferiscono restare in negozio e cercare di vendere il più possibile prima che il mercato vada in letargo per l’inverno. In siffatto contesto sociale sarebbe auspicabile che l’AIMExpo diventi quindi un motoraduno estivo, organizzato unicamente con lo scopo di essere un grande show per il pubblico che può vedere praticamente le potenzialità dei modelli presentati durante la selezione ufficiale.

Questo progetto ridurrebbe il peso e la pressione degli organizzatori disposti a tutto pur di allestire dei mega stand per impressionare il pubblico, ma non solo con questa nuova progettualità gli espositori potrebbero concentrarsi sugli aspetti commerciali e le relazioni con i dealer, che a loro volta si troverebbero in un ambiente più consono per fare del business.

Fonte: http://sosmotori.com/

Dove trovare le offerte per i parchi gioco del Lazio

La stagione del Parco Giochi Rainbow Magicland e degli altri parchi giochi del Lazio si è riaperta poco prima della Pasqua. Tante nuove offerte per questo 2016 sono immediatamente uscite per invogliare gli appassionati di questo genere di divertimento.

Le offerte variano a seconda delle combinazioni: è possibile acquistare biglietti validi per un giorno o per due giorni consecutivi abbinati al soggiorno presso un Hotel o un Bed and Breakfast, oppure acquistare altre combinazioni.

Sul sito www.magicvalmontone.it è possibile prenotare un Hotel a Valmontone in combinazione con i maggiori parchi divertimento del Lazio.

Le combinazioni possibili su magicvalmontone.it sono le seguenti:

Soggiorno in Hotel a Valmontone + biglietto Rainbow Magicland valido per un ingresso

Soggiorno in Hotel a Valmontone + biglietto Rainbow Magicland valido per 2 giorni consecutivi

Soggiorno in Hotel a Valmontone + biglietto Rainbow Magicland + biglietto Parco Acquatico Zoomarine

Soggiorno in Hotel a Valmontone + biglietto Rainbow Magicland + biglietto Parco Acquatico Hydromania

Soggiorno in Hotel a Valmontone + biglietto Rainbow Magicland + biglietto Parco Cinecittà World

Soggiorno in Hotel a Valmontone + biglietto Rainbow Magicland + biglietto Bioparco di Roma

Soggiorno in Hotel a Valmontone + Tris di parchi, a scelta tra Rainbow Magicland, Zoomarine, Hydromania, Cinecittà World e Bioparco

Quest’anno poi è stata aggiunta come proposta anche l’esperienza del Flying in the Sky, un volo dell’angelo lungo più di 2 chilometri (il più lungo del mondo), che parte da Rocca Massima (LT). Ci si lancia nel vuoto appesi ad una corda d’acciaio, arrivando ad una velocità di punta si 150 Km/h.

All’interno del portale sono specificati i prezzi delle varie combinazioni. E’ inoltre possibile ottenere, inviando una sola email, le migliori offerte di tutti gli Hotel ed i Bed and Breakfast presenti sul portale. Se invece, sfogliando tra le strutture presenti, ne notate una che vi piace particolarmente, potete inviare l’email soltanto a questa.

In definitiva magicvalmontone.it, rappresenta un mezzo completo per ottenere rapidamente un preventivo al miglio prezzo, per soggiornare a Valmontone ed evitare di fare la coda alle biglietterie dei parchi in quanto i biglietti di ingresso li si trovano presso la struttura ricettiva scelta.